Tutto è cominciato con un bacio 0

18 febbraio 2016 –

Cari lettori confusi,

questa storia della rivista mi sta già mettendo in crisi. Quello che faccio senza problemi per voi, ovvero parlare di me, mi risulta difficilissimo quando si tratta di loro.

Come faccio a spiegare a dei perfetti sconosciuti tutto quello che mi sta succedendo? Per ora ho deciso solo da dove cominciare. Dal bacio di Federica.

Prima di quel bacio la mia vita era un susseguirsi di impegni: la scuola, il lavoro al bar, la famiglia. Non c’era molto altro. Non avevo mai desiderato di stare con qualcuno.

Dal bacio in poi, ho scoperto che c’era una me, dentro me, che non ha paura di buttarsi in una fontana, di licenziarsi o di iscriversi a un concorso.

No, troppo in fretta.

Qui dovrei dire di quando Federica, dopo avermi baciata, si è messa con Adriano. Sì, perché io, al tempo, non capivo perché mi facesse così male. Lei ha pensato addirittura che soffrissi per Luca, e così mi ha spinta a baciarlo. Ah, giusto. Devo dire chi è Luca.

Luca è il ragazzo che ci prova con me da una vita e che io ho sempre visto come un amico. Sapevo di non provare nulla per lui, anche se mi adora. Mi ha sempre sostenuto, anche con la storia della pubblicazione.

Ah, il racconto. Perché tutto ha avuto inizio quando Morandi, il mio prof. di lettere, mi ha suggerito di partecipare a un concorso per racconti inediti e io l’ho fatto e sono arrivata terza.

È stato lì che è arrivata la proposta di una casa editrice. Peccato che fosse una proposta fasulla. Avrei dovuto pagare di tasca mia. Federica non voleva che accettassi. Lei dice che dovrei aspettare chi mi voglia pubblicare per il mio talento.

Infatti è stata lei a convincermi ad accettare la proposta della rivista. L’abbiamo letta insieme l’email, mentre eravamo in camera mia.

Ah non l’ho detto? Era venuta a stare da me per un po’… No. Che casino, basta! Ci rinuncio.

Gli eventi si accavallano nella mia mente e io non riesco a tenere il filo.

Sapete che c’è? Scriverò per la rivista esattamente come scrivo per questo blog: in maniera confusa.

Perché io SONO confusa.

Chi vuole si addentrerà nel labirinto insieme a me, altrimenti pazienza.

Non posso pretendere di piacere a tutti. Non posso nemmeno pretendere di piacere a Federica. E la verità è che questo mi fa arrabbiare così tanto che non riesco più neanche a scrivere.

E se mi fossi solo illusa di poter continuare a fingere?

No, non posso dichiararmi con lei. Non sono pronta.

Coraggio Sara, sforzati di scrivere per questa benedetta rivista.

Allora stavamo dicendo: tutto è cominciato con un bacio…

 

Share

Comments are closed.